Nuova Zelanda: ecco il quesito referendario sulla legalizzazione della cannabis

Il governo della Nuova Zelanda ha rivelato i dettagli finali del referendum per legalizzare la cannabis. Il referendum verrà votato in concomitanza con quello sul fine vita e con le elezioni politiche che si terranno il 19 settembre 2020. Il quesito referendario al quale i neozelandesi dovranno rispondere è il seguente: Do you support the proposed…

Cannabis al Camp Nou

Un’azienda di prodotti a base di cannabis potrebbe comprare i diritti del nome “Camp Nou”, lo storico stadio del Barcellona. I diritti del nome dello storico stadio del Barcellona “Camp Nou” sono in vendita per raccogliere fondi per la lotta contro il coronavirus. Il socio in affari di Mike Tyson e proprietario dell’azienda che vende…

Cannabis anti-crisi: Libano è il primo Paese arabo a legalizzare

Il Libano è il primo Paese arabo che ha legalizzato la cannabis medica e la canapa industriale durante l’emergenza coronavirus. Nonostante i voti contrari del partito islamico sciita Hezbollah, il parlamento libanese ha approvato il testo sulla legalizzazione della cannabis medica e della canapa industriale martedì 21 aprile. Come avevamo riportato a marzo di quest’anno,…

La California finanzia gli imprenditori della cannabis colpiti dalla guerra alla droga

Il governo della California finanzia con 30 milioni di dollari gli imprenditori della cannabis provenienti dalle comunità colpite dalla guerra alla droga. Il dipartimento statale per il controllo della cannabis e l’Ufficio del governo e dello sviluppo economico del governo della California hanno progettato un finanziamento di 30 milioni di dollari per le persone che…

CannTrust esce dal mercato azionario della cannabis

La borsa di Toronto e di quella di New York hanno sospeso la società farmaceutica canadese e produttrice di cannabis medica CannTrust. Il 9 aprile la società, attraverso un comunicato stampa, aveva dichiarato che le sue attività presso la borsa di New York saranno sospese il 27 aprile. Per quanto riguarda quelle alla borsa di…

This entry is part 5 of 5 in the series Scandalo CannTrust